LO SCOPO: COME CREARE L’IDENTITA’ AZIENDALE

Quali sono gli obiettivi che hai raggiunto?

Quali sono gli obiettivi che avresti voluto raggiungere?

Quali sono gli obiettivi che vuoi raggiungere ora?

Prova a vedere le differenze tra le risposte alle tre domande qui sopra… È così, un obiettivo senza scopo non esiste e quindi non è realizzabile.

Lo scopo è quel fattore fondamentale che dà la forza alle tue azioni, è il fulcro della motivazione, è l’essenza della nostra vita, è il motivo per cui siamo qui, ora, in questo momento.

Tutto nasce dallo scopo, dal fine, dall’intento che noi vogliamo dare alla nostra vita, sia personale che professionale.

Quando parlo di vita mi riferisco a quella delle persone e a quella delle aziende che, tanto per ribadirlo, sono fatte di persone. E come le persone anche le aziende hanno i loro cicli: nascono, crescono, maturano, invecchiano e muoiono. La durata di questo ciclo può essere più o meno lunga, ma è pur sempre un ciclo, un periodo, un’era.

Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un forte incremento del tasso di mortalità delle aziende, anche di quelle del settore alimentazione. Molte di queste aziende non superano l’arco di vita di cinque anni; purtroppo iniziano a chiudere, o sono fortemente in crisi, anche quelle che hanno più di 100 anni e che con il loro lavoro ed i loro prodotti hanno segnato un’epoca dello sviluppo commerciale ed economico della nostra nazione. A volte alla base di questa crisi, di questo smarrimento, di questi fallimenti c’è la perdita di identità, di scopo.

Le condizioni in cui le aziende e le persone operano in questo periodo sono radicalmente cambiate rispetto a qualche anno fa. Indubbiamente esistono dei fattori di condizionamento esterno che non si possono governare. Così come è impossibile utilizzare le stesse strategie o gli stessi identici strumenti che hanno determinato il successo negli anni precedenti: questo è evidente! (lo racconto meglio ne “La Ricetta delle ricette”)

Il corso è particolarmente indicato a coloro che

  • vogliono rimettersi in discussione,

  • vogliono riprendere la rotta giusta,

  • vogliono invertire un ciclo negativo

  • vogliono evitare il fallimento.

Per tutto questo bisogna partire dallo scopo!

Sostanzialmente è necessario acquisire la corretta metodologia per

  • Determinare lo scopo personale, professionale ed aziendale

  • Definire gli obiettivi

  • Evidenziare i punti di forza e di debolezza

  • Calibrare i propri obiettivi alla propria vita

Il percorso ed il metodo utilizzato è semplice e replicabile e ti permette di ridefinire lo stato di partenza e lo stato desiderato. In qualunque fase del ciclo di vita: nascita, crescita, maturazione, invecchiamento. Un vera e propria rinascita di quei valori e di quelle passioni che ti hanno spinto fin qui e che ora stentano a sopravvivere e a “farsi trovare” con la stessa intensità.

Soffermarti e definire questi concetti ti farà guadagnare la padronanza della calibrazione della tua vita personale professionale ed aziendale, facendo emergere tutte le “cose” che vuoi e tutte quelle che non vuoi più fare. Prima ancora di esaminare e realizzare una strategia ed un processo necessari per il raggiungimento dei risultati voluti.

Parti da qui non indugiare: è fondamentale realizzare il “focus” sull’identità, tua, della tua attività della tua azienda. È necessario poterlo fare in questo preciso momento, senza rimpiangere il passato, senza aspettare il futuro. Noi possiamo ricordare il passato e farne tesoro. Possiamo immaginare e realizzare il nostro futuro cambiando il nostro presente con poche semplici azioni.

Per vivere meglio! Vedrai.

0